Condividi contenuti
Feed RSS - CORDIS Notizie
Aggiornato: 3 anni 16 settimane fa

Testare il cibo prima di mangiarlo

Mer, 04/30/2014 - 02:00

Benché ormai ovunque nel mondo la globalizzazione permetta di reperire gli alimenti nel supermercato più vicino, questa comodità ha un grave difetto: diventa sempre più difficile garantire la sicurezza alimentare prima che il cibo finisca nei nostri piatti. FOODSNIFFER - un dispositivo per testare gli alimenti, da integrare direttamente nei nostri smartphone, potrebbe essere la soluzione. I cittadini europei sono sempre più preoccupati della sicurezza alimentare.
Quality validation date: 2014-04-30

Nuovi modi di coltivare preziosi microrganismi marini

Lun, 04/28/2014 - 02:00

Un progetto quadriennale finanziato dall'UE ha individuato nuovi modi di coltivare microrganismi marini e sottoporli a screening per rilevare biocomposti marini potenzialmente utili. Ciò potrebbe avere ripercussioni sulla sanità, sulla cosmetica e sulla farmaceutica, che sono solo alcuni dei settori desiderosi di approfittare delle molecole a valore aggiunto derivate dal mare. Inoltre, è stata sviluppata una "scatola di sopravvivenza" che contiene tutto il necessario per la raccolta di cianobatteri, organismi marini che ottengono energia attraverso la fotosintesi.
Quality validation date: 2014-04-28

Usare le TIC per promuovere - e proteggere - i paesaggi d'Europa

Gio, 04/24/2014 - 02:00

Come possono i responsabili delle politiche e i cittadini fare un uso migliore delle TIC al fine di proteggere i paesaggi d'Europa? Questa è la domanda posta da E-CLIC, un innovativo progetto finanziato dall'UE, concepito per incoraggiare un maggiore coinvolgimento dei cittadini nella tutela della natura. Attraverso piattaforme di social media e concorsi, il progetto intende promuovere l'apprendimento, stimolare il dibattito e, in ultima analisi, coinvolgere le persone nella formulazione e nell'attuazione delle politiche in materia di paesaggio. Un obiettivo specifico del progetto è stato quello di evidenziare l'importanza della Convenzione europea del paesaggio (CEP), il primo trattato internazionale dedicato esclusivamente a tutti gli aspetti del paesaggio europeo.
Quality validation date: 2014-04-24

Vulcani: una forza amica?

Gio, 04/24/2014 - 02:00

Alcuni dei più famosi e devastanti disastri naturali della storia riguardano le eruzioni vulcaniche. Si stima che più di 260 000 persone sono morte negli ultimi 300 anni a causa delle eruzioni e le loro conseguenze. Ma i vulcani non dovrebbero essere giudicati come forze puramente distruttive, potrebbero anche aver giocato un ruolo vitale nel garantire l'evoluzione della vita sulla Terra e ora potrebbero contribuire a rallentare il riscaldamento dell'atmosfera.
Quality validation date: 2014-04-24

CORDIS Express: Catastrofi naturali - ridurne l'impatto con i progetti dell'UE

Gio, 04/24/2014 - 02:00

Secondo una relazione dell'Agenzia europea dell'ambiente, tra il 1998 e il 2009 le catastrofi hanno causato quasi 100 000 morti, colpito più di 11 milioni di persone e portato a perdite economiche per circa 150 miliardi di euro. Le temperature estreme hanno causato il maggior numero di decessi, in totale sono stati registrati oltre 70 000 decessi in Europa durante l'estate calda del 2003. Le inondazioni e le tempeste sono stati i pericoli più costosi, le perdite complessive registrate nel periodo di studio hanno raggiunto circa 52 miliardi miliardi di euro per le inondazioni e 44 miliardi di euro per le tempeste.
Quality validation date: 2014-04-24

Rivelazioni sul caos quantistico in un gas ultrafreddo

Mer, 04/23/2014 - 02:00

Un laboratorio specializzato dell'Università di Innsbruck ha identificato con successo il comportamento caotico degli atomi utilizzando un gas ultrafreddo. Questa innovazione potrebbe consentire ai fisici di capire meglio il mondo della meccanica quantistica. In relativamente poco di tempo, lo studio dei gas ultrafreddi è diventato uno dei campi più interessanti e potenzialmente significativi della fisica atomica e molecolare.
Quality validation date: 2014-04-23

L'UE sostiene la ricerca pionieristica sui cristalli laser

Ven, 04/18/2014 - 02:00

L'Unione europea ha stanziato circa 3,1 milioni di euro per un progetto pionieristico che mira a migliorare sensibilmente gli effetti termo-ottici che si verificano in un cristallo laser allo zaffiro di titanio pompato ad alte potenze. Il progetto TISA TD ("Ultrafast High-Average Power Ti:Sapphire Thin-Disk Oscillators and Amplifiers") è stato lanciato ufficialmente il 1° dicembre 2013 ed è guidato dal dipartimento per lo sviluppo di laser e ottica laser dell'Università di Stoccarda (USTUTT) in Germania. Attualmente la maggior parte delle potenti sorgenti laser ultraveloci industriali funzionano nell'intervallo picosecondo, che è sufficiente per la microlavorazione di precisione dei metalli.
Quality validation date: 2014-04-18

Progetto dell'UE esplora il potenziale dei cluster per l'innovazione intersettoriale

Mar, 04/15/2014 - 02:00

I cluster sono centri regionali di competenze in un determinato settore o ramo della tecnologia e rappresentano una massa critica di attori della R&S, dell'industria e di altri contesti istituzionali. Sono considerati elementi essenziali nella politica di innovazione per rendere più competitive le PMI europee. Mantenere e migliorare la competitività dei cluster in Europa è l'obiettivo principale del progetto CLUSTRAT, sostenuto dall'UE.
Quality validation date: 2014-04-15

La ricerca dell'UE promette di migliorare la sicurezza alimentare

Lun, 04/14/2014 - 02:00

Il problema della sicurezza alimentare è schizzato ai primi posti dell'agenda politica negli ultimi anni, ma nonostante gli enormi miglioramenti ottenuti, rimangono alcuni problemi e preoccupazioni da risolvere. I timori riguardanti ciò che mangiamo si stanno spostando dal garantire un approvvigionamento e una scelta dei prodotti adeguati, verso problemi di sicurezza alimentare, benessere degli animali, salute delle piante ed etichettatura e tracciabilità. Il progetto PROMISE, finanziato dall'UE e lanciato a gennaio 2012, si propone di affrontare alcune di queste preoccupazioni e di questi problemi.
Quality validation date: 2014-04-14

La tecnologia dei sensori intelligenti per combattere l'inquinamento dell'aria interna

Ven, 04/11/2014 - 02:00

La qualità dell'aria interna (IAQ) influenza la salute e il benessere delle persone, ma negli ultimi 20 anni è cresciuta la preoccupazione per le sostanze inquinanti negli ambienti chiusi, la difficoltà di individuarli e i loro livelli critici. La Fondazione europea del polmone (ELF) stima che le patologie respiratorie in Europa costino circa 102 miliardi di euro l'anno a causa dell'inefficienza e dell'assenteismo dal lavoro, e si ritiene che i livelli di inquinamento degli ambienti interni possano essere dieci volte superiori di quelli all'aperto. Si sospetta che il regolamento di "tenuta all'aria", recentemente introdotto sia per le abitazioni che per gli uffici, abbia addirittura aggravato la situazione.
Quality validation date: 2014-04-11

Una mappa delle fonti di informazione per gli agricoltori europei

Gio, 04/10/2014 - 02:00

In un'epoca di continuo cambiamento, con una forte richiesta da parte dei mercati e dei cittadini di adattarsi e innovare, la comunità agricola ha bisogno di un accesso tempestivo alle conoscenze e informazioni, nonché all'istruzione e alla formazione. I responsabili delle politiche di tutta Europa riceveranno un aiuto per identificare modi di rivolgersi agli agricoltori con nuove informazioni e una revisione dei servizi di consulenza, grazie al progetto PRO AKIS ("Prospects for Farmers' Support: Advisory Services in the European Agricultural Knowledge and Information Systems"), finanziato dall'UE. Il team di PRO AKIS sta stilando una mappa di molte fonti di informazioni diverse a disposizione degli agricoltori.
Quality validation date: 2014-04-10

CORDIS Express: La ricerca spaziale a vantaggio della vita sulla Terra

Gio, 04/10/2014 - 02:00

Magari non ce ne rendiamo conto, ma i sistemi spaziali e le tecnologie spaziali sono una parte importante della nostra vita quotidiana. Dalle telecomunicazioni alla televisione, le previsioni del tempo e i sistemi finanziari globali, la maggior parte dei servizi chiave che tutti diamo per scontati nel mondo moderno, dipendono dallo spazio per poter funzionare correttamente. E lo spazio è in grado di fornire gli strumenti per affrontare molte delle sfide globali della società nel XXI secolo.
Quality validation date: 2014-04-10