la terza edizione

La terza edizione di Romascienza si è svolta presso il Forum P.A. Forum della Pubblica Amministrazione dall’8 al 12 maggio 2006. La presenza nel Forum, presso la Fiera di Roma, ha permesso una grande visibilità.

In quest’occasione è stato consegnato al Parco Scientifico il premio Sfide 2006 per l’innovazione come Award di qualità

Il Parco Scientifico ha organizzato due convegni:

  • Il 9 maggio

Innovazione tecnologica e politiche pubbliche per lo sviluppo locale

L’iniziativa è stata un’occasione di confronto nazionale sulle politiche pubbliche e sugli strumenti di intervento nel supporto all’innovazione, dopo la riforma del titolo quinto della Costituzione e all’apertura della nuova legislatura. Date le caratteristiche dell’appuntamento FORUM PA l’incontro è stato un tentativo per stimolare cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni sulle opportunità rappresentate dall’innovazione tecnologica per rispondere a domande e bisogni delle persone, sviluppare nuove strategie competitive del nostro tessuto produttivo e favorire politiche di rilancio e riqualificazione delle nostre città e dei nostri territori. La cultura dello sviluppo locale, basata sulla valorizzazione delle comunità, delle capacità endogene di sviluppo e sulla promozione di reti cooperative tra gli attori locali si è incontrata con la cultura dell’innovazione tecnologica. Anche il trasferimento tecnologico e la valorizzazione dei risultati della ricerca sono infatti processi che richiedono capacità di mediazione tra linguaggi, interessi, culture e che richiedono alle amministrazioni pubbliche centrali e locali la capacità di accompagnare e interpretare i bisogni e le risorse del territorio. Il superamento, anche nel campo dell’innovazione tecnologica, di interventi basati sulla semplice erogazione di risorse finanziarie, ha portato alla crescita di reti territoriali per l’innovazione e all’elaborazione di piani locali di promozione del trasferimento tecnologico al sistema delle imprese.

All’ incontro sono intervenuti tra gli altri: Luciano Caglioti Prorettore delegato a Ricerca, sviluppo e rapporti con il mondo produttivo, Università “La Sapienza” Tullio Caselli SHAP S.p.A. / Samaya S.p.A. - Consorzio Roma Ricerche Antonio Carcaterra Membro Commissione per l’innovazione della ricerca e delle tecnologie Università di Roma "La Sapienza" Antonino Catara Vice presidente APSTI Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani Domenico Di Resta Presidente della Commissione Sviluppo economico Ricerca Innovazione Turismo della Regione Lazio Nino Guidetti ETTS srl / Jointech srl - Consorzio Roma Ricerche Mario Sai Comitato scientifico forum tecnologie informazione Walter Tocci Membro VII commissione Cultura, scienza e istruzione Stefano Ciccone Respondsabile Ufficio Parco Scientifico Università di Roma “Tor Vergata”

Tematiche del convegno: • L’innovazione tecnologica e la valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica • Lo sviluppo locale e la promozione di reti per la valorizzazione delle risorse endogene dei territori. • Il nuovo ruolo delle pubbliche amministrazioni come soggetti promotori di politiche attive di sviluppo. In particolare: La stagione delle leggi regionali per l’innovazione dopo la riforma del Titolo V della Costituzione, i modelli di governance e supporto all’innovazione, il ruolo delle competenze presenti nelle Pubbliche Amministrazioni e da creare, la governance dell’innovazione nei sistemi locali e il ruolo dei vari attori istituzionali e sociali, l’integrazione tra sistemi (ricerca, imprese, territori, istituzioni locali e nazionali), le iniziative di supporto all’innovazione un elemento decisivo delle politiche di sviluppo dei territori.

  • Il 12 maggio

Per un’integrazione delle Reti di promozione dell’innovazione

Convivono nel nostro paese e in gran parte anche a livello europeo, reti dedicate al supporto all’innovazione, al trasferimento tecnologico, alla valorizzazione della proprietà intellettuale e alla valorizzazione dei risultati della ricerca come opportunità per uno sviluppo equilibrato e sostenibile. L’incontro è stato un’occasione di confronto tra i promotori di iniziative il cui coordinamento dialogo e confronto, possono rappresentare un significativo passo avanti nella capacità di "fare sistema" del nostro paese, di valorizzare competenze, di acquisire visibilità, di perseguire maggior efficacia. • la rete degli Innovation Relay Centres • la rete dei Patent Information Point e delle Patent Libraries • il network NETVAL che raccoglie atenei italiani nella valorizzazione dei risultati della ricerca • la rete dei parchi scientifici e tecnologici raccolta nell’associazione APSTI • la rete dei BIC Business Innovation Centres • RIDITT, la rete coordinata dall’IPI per la Diffusione dell’innovazione e il trasferimento tecnologico i distretti tecnologici • gli ILO Industrial Liaison Office (appena finanziati con un bando MIUR in molte regioni) • gli incubatori universitari • La rete dei consorzi "città ricerche", i Poli Tecnologici, le agenzie regionali di supporto all’innovazione nelle loro diverse forme, le esperienze di reti locali e regionali di promozione dell’innovazione, gli Euro Info Centres. Un incontro informale e operativo a cui hanno partecipato tra gli altri:

Adriana Agrimi ARTI Agenzia Regionale per le Tecnologie e l’Innovazione della Puglia Coordinatrice. Progetto IASMINE • Claudio Borio Dirigente della Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali dell’Università di Torino, membro della Giunta del NETVAL. • Luigi Campitelli Direttore Generale BIC Lazio-Euroinfocenter Lazio • Gianni Caramanico Coordinatore dell’Associazione mista TAVOLO Majella per lo sviluppo locale e l’innovazione di sistema • Antonio Carcaterra Membro Commissione per l’innovazione della ricerca e delle tecnologie Università di Roma "La Sapienza" • Marco Casagni Amm. Del. Consorzio IMPAT tra ENEA, Università degli Studi di Ferrara e Tecnopolis Csata S.c.r.l • Giovanni De Sanctis Ufficio Italiano Brevetti e Marchi Coordinatore nazionale rete PATLIB PIP • Sara Di Marcello Consiglio Nazionale Delle Ricerche - DAST - Servizio IV Coordinatrice IRC Circe • Lino Fiorentino Consorzio Roma Ricerche Responsabile progetto Tecnotiberis • Cinzia Giochetti Direttore Div. Supporto alla Ricerca del Consorzio Pisa Ricerche e Direttore dell’IRC RECITAL per Toscana e Umbria. • Mauro Mallone Responsabile del Settore Innovazione dell’IPI, per la rete RIDITT • Salvatore Mazzola Dirigente dell’Istituto di ricerche sulle risorse marine e l’ambiente • Maria Teresa Mitidieri MAP Direzione Generale per il coordinamento degli incentivi alle imprese • Massimiliano Ricci Direttore Generale Pa.L.Mer. – Parco Scientifico e Tecnologico Lazio Meridionale • Maria Ester Scarano Coordinatrice Ufficio Valorizzazione ricerca scientifica Università La Sapienza •Alberto Silvani Direttore del Centro - Unimitt - Centro D’Ateneo per L’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico Università di Milano • Stefano Ciccone Parco Scientifico Università di Roma “Tor Vergata”

AllegatoDimensione
lo staff del parco scientifico.jpg109.1 KB
tags: