Torna BioInItaly 2015

Zoom su imprese e progetti innovativi nelle biotecnologie e nanobiotecnologie

Mettere in contatto le imprese e i progetti innovativi biotecnologici nanobiotecnologici italiani con gli investitori di tutto il mondo. Questo l’obiettivo del “BioInItaly Investment Forum 2015 & Intesa Sanpaolo Start-Up Initiative” in programma a Milano il 21 e 22 aprile prossimi.
 
L’evento, ideato e organizzato da Assobiotec con la partnership di Innovhub-SSI, l’Azienda speciale della Camera di Commercio di Milano per l’Innovazione, è giunto all’ottava edizione. BioInItaly dal 2010 si è unito alla Start-Up Initiative di Intesa Sanpaolo per favorire ulteriormente l’incontro tra le imprese italiane e gli investitori internazionali. Dal 2011 l’evento è affiancato da un road-show internazionale che porta BioInItaly, grazie al network di Intesa Sanpaolo, sulla maggiori piazze finanziarie internazionali. Tra le città toccate dalle ultime edizioni ci sono Londra, Francoforte e Tel Aviv.
 
Nel corso degli anni, inoltre, si sono aggiunte le collaborazioni di Fondazione Filarete, che ospita il boot-camp, e Assobiomedica. Da quest’anno, poi, si sono aperte nuovi partner: Novartis Oncology, la Fondazione francese per le malattie rare, il cluster tedesco Clib2021, l’ICE e il Gruppo degli Italian Bioparks (APSTI-ASSOBIOTEC).
 
Proprio il Gruppo degli Italian Bioparks, di cui il Parco Scientifico Romano è membro, organizzerà, insieme all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, la raccolta delle proposte a livello regionale. Le candidature dovranno essere inviate a info@parcoscientifico.eu entro il 15/01/15.
 
I progetti selezionati verranno presentati al pubblico durante la tappa romana del roadshow di BioInItaly del 21 gennaio 2015, e le migliori tra queste saranno ammesse direttamente al boot-camp. La novità di quest’anno, dunque, è la raccolta di progetti e proposte a livello locale, così da coinvolgere maggiormente i territori, con momenti di incontro e giornate di lavoro dedicate alla tema della ricerca e dell’impresa nelle life sciences.
 
Le imprese e i ricercatori potranno candidarsi anche attraverso il canale tradizionale, presentando la domanda entro il prossimo 15 febbraio. Il modulo per candidarsi è disponibile sul sito www.assobiotec.it. I selezionati, dopo una accurata valutazione compiuta da una commissione di esperti avranno l’opportunità di presentarsi gratuitamente il 21 e 22 aprile 2014 agli investitori.
 
Anche quest’anno, infine, l’evento si avvarrà della preziosa collaborazione di Bill Barber e Joe Petillon, due investitori americani a cui spetterà il compito di formare adeguatamente i partecipanti all’Arena. Sul sito di www.assobiotec.it  è disponibile la call, il modulo per candidarsi e il calendario del Roadshow.
 
Presentazione delle candidature per il roadshow di Roma:
Inviare l’application form a info@parcoscientifico.eu entro il 15/01/15.
 
Campi di applicazione: 
BIOTECH – NANOBIOTECH-HEALTCARE
2 sessioni parallele: RED Biotech (life sciences, diagnostics, drug discovery, drug delivery, therapy and treatment) e GREEN & WHITE Biotech (biotech for environment and agriculture, biotech forindustrial applications, biomaterials and biofuels, marine biotech)

Per ulteriori informazioni sul roadshow di Roma:

Anna Rita Longhi, longhi@amm.uniroma2.it

 

 
AllegatoDimensione
BioInItaly Investment Forum_Call.pdf266.28 KB
BioInItaly Roadshow.pdf311.1 KB
BioInItaly 2015_Application Form.doc32 KB
tags: