Startup innovative e incubatori certificati: online il modello di piano di incentivazione e remunerazione mediante l’assegnazione ai collaboratori di azioni, quote e strumenti finanziari partecipativi.



In particolare, obiettivo della normativa è supportare l’evoluzione di una nuova cultura imprenditoriale più orientata verso l’innovazione e promuovere l’attrazione di capitali esteri in Italia. Gli incentivi fiscali sono principalmente indirizzati a favorire entità legali e soggetti interessati alle startup innovative e al loro finanziamento.



 Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione 5 milioni di euro, a valere sul fondo FCS (Fondo per la Crescita Sostenibile), per supportare progetti transnazionali di innovazione industriale in tutti i campi applicativi delle biotecnologie. La scadenza per la presentazione delle domande è il 31 gennaio 2014.
 


 

Con l’adozione di questo provvedimento, si completa il processo di riforma degli incentivi alle imprese del Mise, che prevede l’abrogazione di 43 norme nazionali di agevolazione e ulteriori numerose misure di semplificazione che accelereranno l’impiego di gran parte dei regimi di aiuto esistenti.



 

Sono operativi i nuovi incentivi del Governo per la brevettazione e la valorizzazione economica dei brevetti. La misura, varata dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del “pacchetto innovazione”, è gestita da Invitalia e da Fondazione Valore Italia.